ricette

Maltagliati cozze e ceci con granella di pistacchi

Ti presento un primo piatto di pesce molto saporito e anche semplice da preparare, adatto all’estate o ad occasioni speciali come il menù della Vigilia di Natale: i maltagliati cozze e ceci con granella di pistacchi. Per questo primo ho utilizzato della pasta fresca all’uovo del pastificio artigianale Michelis di Mondovì, ruvida e porosa come fatta in casa. Questo tipo di formato è ben abbinabile a sughi di pesce come questo, ma anche a  condimenti a base di vongole, pesce misto, gamberi, scampi o un ragù classico di carne mista o coniglio.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500 g di maltagliati all’uovo Michelis
  • 1 kg di cozze
  • 2 spicchi d’aglio
  • 250 g di ceci lessati
  • 4 cucchiai di granella di pistacchi di Bronte non salati
  • Una sfumata di vino bianco secco
  • Prezzemolo tritato
  • Olio extra vergine di oliva Cufrol Terre Francescane per pesce
  • Sale
  • Pepe o peperoncino

PREPARAZIONE

Per prima cosa, pulisci bene le cozze raschiandole con una paglietta nuova ed eliminando il bisso.

Sciacquale accuratamente, quindi aprile in padella con poco olio, uno spicchio d’aglio schiacciato e un ciuffo di prezzemolo. Sfuma con del vino bianco e copri con un coperchio finché le cozze non si schiudono.

Sguscia le cozze, tenendone da parte alcune con guscio per la decorazione del piatto, e filtra il fondo di cottura, tenendo anch’esso da parte.

In una padella, scalda due cucchiai d’olio con uno spicchio d’aglio in camicia, quindi rosola i ceci lessati, aggiungi le cozze e il prezzemolo tritato. Sfuma con il fondo di cottura delle cozze e lascia cuocere per circa dieci minuti. Frulla qualche cucchiaio di ceci con parte del fondo di cottura e unisci al resto per ottenere una consistenza cremosa.

Lessa i maltagliati per due minuti, quindi tuffali nel sugo di ceci e cozze e continua la cottura per un altro minuto, insaporendo la pasta in padella a fuoco basso, facendo penetrare il condimento al suo interno. Aggiusta di pepe o peperoncino. 

Impiatta aggiungendo anche delle cozze con guscio, una foglia di prezzemolo e della granella di pistacchi di Bronte spellati. Lucida con un filo d’olio a crudo e servi.

Buon appetito con la pasta artigianale Michelis!

*gelso*